il mio Forum

Endoscopia ginecologica avanzata e chirurgia robotica

Home Forum dr Ciro Perone – Forum Fibromi uterini fibroma sintomatico e non

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 713 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Florinda 6 anni, 11 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #536

    Florinda
    Membro

    Dott. Perone, i fibromi sono sempre sintomatici? Qual’é l’origine del fibroma? Da cosa dipende?
    Grazie.

    #587

    Flora
    Membro

    Ciao Florinda! nel mio caso i fibromi mi davano forti dolori durante le mestruazioni. Dopo l’intervento ho avuto il ciclo ed è stato quasi indolore.

    #625

    Ciro
    Membro

    I miomi sono tumori benigni della muscolatura liscia della parete uterina ed è comunemente chiamato anche fibroma. Il termine fibroma è fuorviante poiché il mioma è costituito da tessuto muscolare e da non tessuto fibroso . Il termine medico corretto è leiomioma . Le cause precise che possono determinare la formazione dei fibromi non è ancora conosciuta con certezza : le teorie più accreditate sono quella endocrina, e quella genetica.
    Secondo la prima alla base del fibromioma vi sarebbe uno squilibrio endocrino con l’aumento della concentrazione di estrogeni; all’interno del mioma c’è un numero di recettori per l’estradiolo superiore a quello del miometrio circostante e l’elevato tasso di estrogeni determinerebbe un aumento della moltiplicazione cellulare favorendo, così, l’insorgenza e lo sviluppo della lesione tumorale stessa. Questa ipotesi è supportata dall’osservazione di un rapido accrescimento di fibromi in gravidanza o in perimenopausa, dell’ azione frenante esercitata dagli analoghi del GnRH e dal progesterone, e della frequente associazione con l’iperplasia endometriale.
    La seconda teoria attribuisce un ruolo importante alla predisposizione genetica. . Abbiamo evidenziato che tende ad esserci una certa famiIiarità per la patologia. Molto spesso una donna che è affetta da fibromatosi uterina ha anche una madre o una sorella con lo stesso problema.
    Infatti circa il 50% dei miomi presenta delle anomalie citogenetiche; si tratta di tumori monoclonali che derivano da una mutazione somatica in un miocita progenitore. Le più frequenti anomalie cromosomiche sono le traslocazioni tra i bracci lunghi dei cromosomi 12 e 14 (nel 20% dei casi) e le delezioni sul braccio lungo del cromosoma 7 (15% dei casi). Poiché ciascun fibroma deriva da una unica e indipendente mutazione in una cellula progenitrice, il rischio di recidiva dopo miomectomia per fibroma solitario è basso, mentre è elevato in caso di fibromi multipli, probabilmente per una predisposizione genetica.
    fibromi possono essere presenti nell’utero ma risultare completamente asintomatici.

    #627

    Flora
    Membro

    Quindi doctor, io che avevo parecchi fibromi ho una buona probabilità che si riformino:-(!

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.